Corso in Mediazione Familiare

La mediazione familiare fa ingresso nel nostro ordinamento con la Legge n. 285 del 28 agosto 1997 e rappresenta oggi uno strumento che offre ai coniugi una significativa opportunità per promuovere le risorse individuali e sostenere le competenze genitoriali.

Il Mediatore familiare interviene nella gestione dei conflitti intrafamiliari che coinvolgono i differenti attori del nucleo parentale, con particolare attenzione alle dinamiche di disaccordo che si verificano nelle relazioni tra coniugi e tra genitore-figlio, allargandosi alle liti tra fratelli, e tra parenti per questioni ereditarie; solitamente la Mediazione Familiare si applica a tutte quelle situazioni di conflitto o crisi del sistema familiare, si rivolge alla coppia, coniugata o convivente, con figli o senza figli, in fase di separazione o già separata o divorziata.

La Camera di Mediazione Nazionale, in linea con gli Standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione Familiare, promuove un Corso per Mediatore Familiare, della durata complessiva di 350 ore, erogato da docenti altamente qualificati che vantano una pluriennale esperienza nella formazione e nella Mediazione Familiare tout court.

L’obiettivo è formare professionisti in materia di mediazione familiare, in grado di operare all’interno di Strutture pubbliche e private, Istituzioni ed Organismi di Mediazione per gestire efficacemente i processi conflittuali che accompagnano separazioni, divorzi e cambiamenti del sistema familiare.

Funzione del mediatore familiare è migliorare lo stile comunicativo dei membri del nucleo familiare, modificarlo laddove risulti disfunzionale ed intervenire significativamente sull’efficacia della comunicazione; attraverso il Corso di Mediazione Familiare forniremo a tutti i discenti queste skills.

Al termine del Corso il Mediatore Familiare sarà capace di: leggere ed interpretare le diverse dinamiche di relazione tra individui che si attivano durante il setting di mediazione; interpretare il linguaggio non verbale, emozionale e del corpo; autocontrollarsi ed essere autoconsapevole; comprendere le situazioni e le aspettative delle parti.

Le competenze maturate consentiranno inoltre al Mediatore Familiare di: porsi nei confronti degli utenti senza pregiudizi né preconcetti; analizzare la reale domanda dell’utente e ricercare, congiuntamente, eventuali alternative per la risoluzione dei conflitti; informare i mediandi sul processo ed il percorso della mediazione familiare; gestire da un punto di vista comunicativo un setting di mediazione familiare collaborativo e costruttivo.

Allegati

Contattaci

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Camera di Mediazione Nazionale
Average rating:  
 2 reviews
by Agostina C. on Camera di Mediazione Nazionale

Grazie di tutto e complimenti per l'organizzazione, decisamente efficiente. Il corso è stato un valido approfondimento, i relatori chiari e professionali.

Grazie ancora.

by Sylvia K. on Camera di Mediazione Nazionale

Vi ringrazio di cuore. É stato un Corso bellissimo e sono soddisfatta sotto tutti punti di vista. Siete veramente bravissimi e Vi ringrazio ulteriormente.
Ho frequentato molti convegni, sempre in tema di mediazione, e Vi posso dire che ero sempre preparata. Non c erano mai dei temi che mi mancavano, quindi è un Corso fatto veramente molto bene. Complimenti.
Vi progo cordiali salut.